Come avviare un’agenzia investigativa?

Avviare un’agenzia d’investigazioni può essere uno sforzo interessante e gratificante. Questa attività può essere una buona idea per qualcuno con un background nelle forze dell’ordine o militare o anche esperto in sicurezza. Tuttavia, è possibile iniziare questa attività senza un tale background assicurando un addestramento correlato. Il percorso che dovrai intraprendere per avviare questa attività dipenderà da dove ti trovi, ma di solito implica ottenere licenze e trovare modi per raggiungere chi ha bisogno dei tuoi servizi. Ecco 7 passi da fare per aprire un’agenzia investigativa per svolgere investigazioni private e aziendali.


1. Rivolgersi all’ufficio del proprio segretario di stato o al dipartimento delle licenze e ispezioni nella propria giurisdizione per sapere se è necessaria la licenza nel proprio stato. Alcuni stati regolano le agenzie investigative mentre altri no. In alcuni punti, potresti avere bisogno di una formazione militare o delle forze dell’ordine per ottenere la licenza. Al posto di tale background, è possibile soddisfare i criteri di licenza frequentando un corso di investigazione privato o acquisendo esperienza come dipendente di un’agenzia investigativa. Potrebbe essere richiesto di sottoporsi a un controllo di sfondo criminale pure.

2.  Il secondo consiglio per aprire un’agenzia investigativa, ci è stato suggerito dal team di Europol Investigazioni. Il team ci ha suggerito che per non trovarsi in situazioni di svantaggio durante l’operatività, è bene fare pratica di auto-difesa e uso di armi da fuoco se nonsi ha già questo tipo di allenamento. In alcuniStati, questo è addirittura un requisito obbligatorio per ottenere le licenze. Se il tuo Paese non impone tali requisiti, potresti trovare utile tale addestramento. Potresti averne bisogno per proteggerti.

3. Partecipa a un corso di investigazione privato che copre la sorveglianza, le indagini informatiche, i documenti e i documenti investigativi. Il corso che seguirai dovrebbe riguardare anche l’equipaggiamento investigativo. È possibile trovare tali corsi online, presso alcuni college della comunità e attraverso alcune scuole commerciali.

4. Decidi i tipi di indagini in cui vuoi specializzarti. Ad esempio, potresti concentrarti sul tradimento dei casi di coniuge o lavorare per aiutare le aziende a rilevare il furto interno. Sebbene tu possa fornire servizi investigativi generali, concentrarti su una nicchia può rendere più semplice il marketing della tua attività.

5. Richiedi una licenza commerciale. La maggior parte degli stati richiede di ottenere una licenza commerciale, anche se gestisci un’attività domestica. Questo è separato dai requisiti di licenza di investigazione privata.

6. Crea e commercializza un sito Web per la tua attività di detective. Aggiungi contenuti che includano parole chiave correlate alla tua attività di detective per rendere più facile per le persone di trovarti attraverso i motori di ricerca. Usa il tuo nuovo indirizzo web in tutti i tuoi materiali di marketing.

7. Commercializza la tua attività tramite annunci online e di giornali e elenchi di elenchi telefonici locali. Rete anche con le forze dell’ordine. Potrebbero contrarre un rapporto di lavoro con te o indirizzare i clienti a te di volta in volta. Anche le pubblicità radiofoniche e televisive possono aiutarti ad attrarre clienti. Se le pubblicità televisive sono oltre il tuo budget, prendi in considerazione le pubblicità televisive via cavo. Sono spesso più economici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *